ecomask donna bordeaux pro

Come evitare il fastidio alle orecchie quando indosso una mascherina?

In questo periodo, uno dei pochi modi efficaci per bloccare l’avanzamento del virus, oltre al distanziamento sociale, è legato all’uso delle mascherine, strumento sempre più prezioso nella vita di tutti i giorni.
Dopo mesi che le indossiamo, però, in molti si sono accorti che un uso prolungato può provocare fastidiosi effetti collaterali legati ad arrossamenti della pelle, problemi respiratori e dolore intorno alle orecchie a causa dei lacci che le stringono per far aderire bene le mascherine sul viso.

Il dolore dietro le orecchie rappresenta un fastidioso effetto collaterale dell’uso prolungato delle mascherine; infatti i lacci tirano, e se indossati per tante ore possono creare fastidi. Per questo motivo, si stanno cercando soluzioni per ovviare al problema.

In maniera casereccia, si consiglia di applicare un cerotto dietro all’orecchio per evitare il fastidio del laccio. Altrimenti si trovano in commercio degli accessori in plastica da indossare dietro la nuca una volta agganciatici i lacci della mascherina. In entrambi i casi, il fattore estetico passa in secondo piano!

Ecomask, dopo vari studi attenti sulla tematica, ha realizzato una mascherina con un solo laccio regolabile dietro la testa per evitare la pressione costante sulle orecchie: modello Ecomask PRO. In questo modo le orecchie non vengono stressate e si evita il brutto “effetto Dumbo”, non perdendo di vista però lo stile!

allacciatura mascherina modello jungle pro donna
Comodo sostegno regolare dietro la nuca
allacciatura modello ecomask pro
Il laccio regolabile dietro la nuca, permette un utilizzo prolungato senza alcun fastidio
You don't have permission to register